Articolo
26giugno

Social Networking e Job Search

Perchè i Social Network devono esser parte di una strategia di Job Search?

Per chi è in cerca di una occupazione i motivi di utilizzo della rete sono la possibilità di trovare un maggior numero di offerte, l’opportunità di dare maggiore visibilità al proprio curriculum vitae  e di trovare offerte di lavoro più interessanti

I Responsabili delle risorse umane utilizzano gli strumenti di recruiting online soprattutto per allargare il bacino dei candidati  e verificare la completezza e solidità dei curriculum vitae ricevuti, oltre a trovare profili più mirati.  Non trascurabile elemento a mio parere, è che i selezionatori utilizzino canali online per informarsi sulle relazioni professionali del candidato, andando al di la della semplice sequenza storica delle esperienze.

Per quanto riguarda il rapporto tra Social Recruiting e Web Reputation i due mondi sono ancora abbastanza lontani. Infatti la maggior parte dei selezionatori dichiara di aver cercato il nome di un candidato attraverso un motore di ricerca mentre  solo una ridotta percentuale  dei candidati dichiara di non aver mai cercato il proprio nome sul motore di ricerca: significa che cercano lavoro ma ignorano cosa sia immediatamente associato al suo nome on line.

 

JobSearch

Quali sarebbero vantaggi  per entrambi?

#visibilità #stakeholders #connessioni #brand #WebReputation

I Social Network nel Recruitment

Quasi la metà delle aziende e dei selezionatori usano Linkedin per funzioni HR, vediamo come:

 come strumento di verifica dei CV (occhio quindi alle incongruenze tra il CV e il profilo su Linkedin)
 come metodo per mirare meglio la ricerca preferendo  sempre più spesso utilizzare i canali online per cercare figure specifiche anche per una questione di tempo e denaro (occhi quindi a rispondere ad annunci senza aver in buona parte i requisiti)
 come strumento di raccolta informazioni sul candidato in generale (occhio quindi alle informazioni che condividiamo o che altri condividono su di noi)

I Social Network per i Candidati

Una cosa è ormai ovvia: quanto più ricche ed integrate sono le relazioni sociali coltivate da chi è in cerca di lavoro, tanto maggiore è la probabilità di trovare un’occupazione e raggiungere un successo professionale, anche attraverso i social media.

Un dato sconfortante già evidenziato qui è che la quasi totalità dei candidati usa i canali on-line per scopi ludici e solo la metà di loro per la ricerca lavoro. Chi li usa preferisce in maggioranza Facebook e solo una percentuale inferiore è su Linkedin per creare relazioni professionali.  In genere, possiamo dire che i candidati utilizzano i Siti Web tradizionali per leggere annunci di lavoro.

Qualche consiglio per usare bene i Social nella ricerca di lavoro

Il dato sconcertante è che solo una percentuale esigua dei candidati usa in maniera strategica  i Social Network  per  creare relazioni professionali e crearsi una Digital Reputation, vediamo qualche spunto su cui riflettere:

 Avere una bio accativante, chiara ed incisiva
 Regolare le impostazioni di privacy a seconda del caso e fare attenzione a ciò che si posta
 Condividere contenuti pubblici coerenti con ciò che vogliamo comunicare di noi
 Essere presenti nei luoghi dove i nostri simili si aggregano (gruppi, blog, forum, pagine aziendali ecc.)
 Avere un network efficace e variegato
 Seguire esperti nel vostro settore
 Costruire, Valorizzare, Promuovere il nostro Personal Branding

In conclusione 

Ricordiamoci che sia per le Aziende che per i Candidati  la presenza on-line è solo una parte che deve essere integrata a tutto il resto.

 

 

liberamente ispirato da questa indagine di Adecco e da tantissime discussioni fatte con amici, twitteri e non del settore.