Articolo
5marzo

La Polaroid diventa Social

Polaroid-Socialmatic (1)

La mitica Polaroid diventa oggetto di rivisitazione per la gioia dei tanti appassionati della storica istantanea. La nuova Polaroid Socialmatic è una fotocamera a stampa istantanea che utilizza il sistema operativo Android consentendo dunque di stampare foto in meno di un minuto e di condividerle sui principali social network, Instagram compreso.  Il nuovo modello è stato creato dallo studio italiano ADR Studio Marketing and Communication del giovane campano, Antonio De Rosa. Un progetto made in Italy dunque, acquisito poi da una holding americana, che ha consentito la rinascita di un vero e proprio mito del XX secolo, che nonostante il glorioso passato è stata ritirato dal mercato nel giugno 2008 per l’avvento di tecnologie più innovative.

MIX TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE

Vediamo in dettaglio le caratteristiche tecniche. La Polaroid Socialmatic è in grado di stampare un’istantanea ZINK priva di inchiostro e si caratterizza per un display da 4,3 pollici ovviamente touchscreen, un sensore da 14 megapixel, un secondo sensore per gli autoscatti da 2 megapixel ed un flash led. E’ dotata inoltre di 4 gigabyte di memoria integrata, espandibili tramite una scheda SD e di GPS per la geolocalizzazione degli scatti. Non mancano il WiFi e la connettività Bluetooth.

image-1_andy-warhol_polaroid

La caratteristica più interessante e innovativa della Polaroid Socialmatic è senza dubbio la possibilità di poter condividere istantaneamente gli scatti appena realizzati su tutti i principali social network, dopo aver applicato alcuni filtri proprietari. Una grande potenzialità, dal momento che grazie alla tecnologia utilizzata, sarà possibile visualizzare l’anteprima di uno scatto ed eventualmente modificarlo, prima di decidere di stamparlo su carta e condividerlo sui principali social network.

La prima Polaroid, la SX70, fu lanciata nel mercato nel 1972 e divenne fin da subito un oggetto di culto attirando l’attenzione di celebri artisti tra cui Andy Warhol e Francis Bacon, sedotti dal carattere unico di ogni fotografia, presente in un solo esemplare. Il grande successo della Polaroid consisteva nel fatto che si poteva disporre immediatamente della foto stampata e  non era necessario recarsi in un laboratorio di sviluppo.
L’obiettivo di Polaroid è la realizzazione di un prodotto innovativo di condivisione digitale che non rinunci alla tradizione. Un interessante connubio tra tradizione e modernità.

IL FENOMENO SELFIE

selfie

La Polaroid Socialmatic si conferma un prodotto davvero attuale se inserito all’interno del  fenomeno della condivisione mediante social network che ha portato alla diffusione del “Selfie”, l’autoritratto fotografico realizzato  tramite smartphone o webcam per essere condiviso sui social network. Si tratta di un fenomeno in grande espansione senza contare che alcuni selfie delle star tendono a diventare viral come ad esempio quello di Elles De Generes, presentatrice della cerimonia di premiazione degli Oscar 2014, che è diventato il più ritwittato della storia. I selfie non riguardano solo le star, perché anche le persone comuni si dilettano nello scattare autoritratti per condividerli con gli amici. Non solo selfie ma anche foto tradizionali vengono condivise  sui social. Basta fare un giro dei principali social network per notare la grandissima quantità di foto caricate per essere condivise con amici e conoscenti. In quest’ottica Instagram si conferma l’app più in voga del momento, e nasce proprio per la condivisione di immagini.  Considerato il grande successo del fenomeno social di condivisione delle fotografie, la Polaroid Socialmatic, rispetto agli smartphone, offre il vantaggio di permettere la condivisione immediata di fotografie sui social network e in più di averne contestualmente una copia stampata, cosa ormai sempre più rara.