Articolo
23dicembre

Facebook, Instagram, Twitter e Youtube: il meglio del 2013 online

Fireworks

Dicembre, tempo di bilanci. E non serve neanche uno sforzo di fantasia per farne. Per raccontare il meglio di un anno basta lavorare su materiali già prodotti e dar loro un’unità, costruirci attorno una struttura. Che sia una classifica, un elenco, un mash-up, qualsiasi cosa, la ricetta è facile e di sicuro successo: si prendono i contenuti più chiacchierati e si dà loro una nuova veste, magari graficamente accattivante. Facebook, Instagram, Twitter e Youtube hanno fatto la loro parte col 2013 ormai (quasi) concluso.

1. Facebook, year in review

Un anno in breve. Si va su facebook.com/yearinreview e si vedono gli eventi più rappresentativi del 2013. Gli avvenimenti appuntati sul diario, i post più popolari, le foto in cui si è stati taggati, i lavori cominciati, le relazioni iniziate. Cliccando su yearinreview/friends appaiono i momenti più importanti degli amici, i loro status più commentati e gli scatti con più «mi piace». Quello che è successo nel mondo, lo racconta il bel video qui sotto.

2013 - A Year in Review

2. #YearOnTwitter

Il link è 2013.twitter.com e la pagina in cui si approda è di una semplicità disarmante. Solo un coloratissimo elenco di hashtag, su sfondo di fuochi d’artificio.

2013 L'anno su Twitter

Cliccando su ogni hashtag si accede a una schermata che mostra in testa l’elenco dei mesi, sulla sinistra l’elenco dei temi, sulla destra l’elenco dei tweet. Uno stream cronologicamente ordinato, diviso per trending topic. C’è l’attentato alla maratona di Boston con i livetwitting del Boston Globe, le finali dell’NBA, la nascita del Royal Baby e perfino l’uscita di Sharknado.


//

3. Instagram, top location in 2013

I posti più instagrammati del 2013: un centro commerciale e l’aeroporto di Bangkok, Times Square, Central Park, l’High Line di New York, Disneyland in California, Disneyworld in Florida, il Dodger Stadium e lo Staples Center a Los Angeles, e le Bellagio Fountain a Las Vegas.

Instagram Blog

4. YouTube REWIND

I momenti clou del 2013 (Italia) - YouTube

La fanno da padroni gli scandali hot di Miley Cyrus e le buffe performance musicali di Psy. Ma non mancano l’Harlem shake della Juventus e ben due monologhi di Maurizio Crozza (uno a Ballarò, l’altro a Sanremo 2013). La playlist è interattiva, la grafica natalizia e piacevole. Il risultato divertente. Ma il team di YouTube non si è fermato a questo: il video mash-up sulle tendenze del 2013 è splendido.

YouTube Rewind- What Does 2013 Say- - YouTube

[Foto di Chris su Flickr]