Articolo
28gennaio

Come funziona: «Un Paese più Informato è un Paese più Democratico»

Per una buona user experience, il funzionamento di un buon prodotto deve essere trasparente (e un po' "magico") all'utente finale.

Una corretta User Experience presuppone che l’utente medio non veda altro, quando si pone la fatidica domanda «Come funziona?», che una sorta di “magia”: non deve perdere tempo con tecnicismi ed errori di sistema dai messaggi incomprensibili. Apple, con i suoi device multitouch e sincronizzazioni iCloud, ne rappresenta un esempio virtuoso.

Per questo, e altri motivi, «Un Paese più Informato è un paese più Democratico» (vai all’app) è una delle soluzioni applicative a cui sono più legato: tutta l’intelligenza del software viene sfruttata per interagire in tutto e per tutto con le persone e i flussi di conversazione che le legano tra loro, rendendo trasparente il meccanismo di funzionamento che ne rappresenta la base portante.

La logica di funzionamento è semplice: l’applicazione reperisce dati rispondenti ad un certo criterio (link a siti web di quotidiani), dialogando con le API di Twitter. I tweet recuperati vengono mostrati in un’UI newsfeed-life con possibilità di applicare filtri in base ad un determinato quotidiano. La sezione statistica riepilogativa, infine, nella parte superiore della home page è stata concepita per fornire un colpo d’occhio immediato sulla quantità di tweet scritti suddivisi per singolo quotidiano.

L’interazione con gli utenti avviene attraverso un meccanismo automatico che invia un reply agli utenti coinvolti, evitando di inviare una più di una risposta automatica per utente.

I tre punti salienti dello sviluppo dell’applicazione riguardano Piattaforma, Framework di sviluppo e UI:

1. Piattaforma: Heroku

heroku-logo-light-300x100La scalabilità di un’applicazione che si trova a gestire una gran mole di dati è una questione fondamentale. Abbiamo scelto Heroku come piattaforma Cloud per poter adeguare l’infrastruttura alle nostre necessità potendo contare su un ambiente che permette il deploy rapido e indolore prescindendo da problematiche di server di qualsiasi tipo.

2. Framework: Ruby On Rails

Ruby_on_Rails-logoQuando si parla di applicazioni web, Ruby On Rails rappresenta spesso una delle soluzioni più vantaggiose, permette di accorciare sensibilmente i tempi di sviluppo, potendo inoltre contare su un’architettura MVC che contribuisce alla manutenibilità del codice sorgente. Sfruttiamo inoltre le funzionalità di caching a livello applicativo per limitare lunghi tempi di caricamento delle pagine (dovuti principalmente al reperimento dei tweet).

3. UI: Responsive, responsive, responsive

css3L’interfaccia utente di Un Paese Informato è stata – da subito – concepita per adattarsi a diverse tipologie di dispositivo: dal notebook al tablet allo smartphone iPhone o Android. CSS3 e HTML5 sono stati essenziali per rendere correttamente fruibile il sito web tenendo conto delle limitazioni dei display dalle dimensioni più ridotte.

responsive design - un paese informato

 

Un’ultima nota riguarda il software di versioning control: il servizio di hosting per il repository  è GitHub. Questo ha permesso una gestione “collaborativa” del codice sorgente sfruttando le funzionalità di Wiki, commenti e To-Do, oltre a un approccio intelligente al continuos delivery, apportando continui miglioramenti al software con metodologia Agile.